02 gennaio 2017

Varianti genetiche possono compromettere il metabolismo dell'acido folico.

L'acido folico o vitamina B9 è una vitamina idrosolubile del tipo B, essenziale nei processi di sintesi di DNA, RNA e proteine, nei processi di riparazione e metilazione del DNA, dei neurotrasmettitori e dei fosfolipidi. L'acido folico permette il corretto svolgimento dei processi di divisione e differenziazione cellulare. Esempi di tessuti in cui l'acido folico é essenziale sono il sangue, la pelle e i tessuti embrionali. L'acido folico é anche coinvolto nel metabolismo della omocisteina, amminoacido la cui elevata presenza nel sangue è associata a maggiore rischio cardiovascolare. Una normale attività dell'enzima contribuisce a mantenere costanti i livelli di folati e di metionina circolanti, a prevenire l'accumulo di folati nella forma non metilata e a impedire l'aumento dei livelli di omocisteina.

È importante chiarire la distinzione tra acido folico e folati: i folati sono i composti naturalmente presenti negli alimenti, mentre l'acido folico è la molecola di sintesi presente nei supplementi vitaminici. L'acido folico deve essere introdotto attraverso l’alimentazione, poiché il nostro organismo non è in grado di produrlo. Il fabbisogno medio giornaliero di acido folico é di 0,2 milligrammi. Caso a parte é la gravidanza, una adeguata concentrazione di acido folico nel sangue previene l'insorgere di malformazioni neonatali a carico del sistema nervoso centrale (come spina bifida, anencefalia, encefalocele) e diminuisce la probabilità che il nascituro sviluppi malformazioni congenite del cuore.

Sono state identificate due varianti polimorfiche a livello del gene MTHFR: la variante C677T (detta anche rs1801133) e la variante A1298C (detta anche rs1801131), la cui frequenza allelica in Europa è relativamente elevata (frequenza della condizione di eterozigosi pari al 40-45%, della condizione di omozigosi pari al 10-13%). Il polimorfismo C677T vede la sostituzione della citosina in posizione 677 con una timidina, mentre nel polimorfismo A1298C si ha la sostituzione di una adenina con una citosina.

Il gene MTHFR, alterato da questi polimorfismi, codifica normalmente per un importante enzima del tipo ossidoreduttasi coinvolto nel metabolismo dei folati: la metilene-tetraidrofolato reduttasi. I polimorfismi alterano l'enzima che mostra quindi attività enzimatica ridotta (fino a -70%) con conseguenti anomalie in molte reazioni chimiche in cui é coinvolto. L'alterata attività enzimatica causa poi l'insorgere stati patologici come malattie cardiovascolari (trombofilia, iper-omociteinemia) o anche malattie oncologiche, oltre a disfunzioni nello sviluppo embrionale nel caso di gravidanze in corso.

Una dieta particolarmente ricca di folati puó essere talvolta in grado di compensare gli effetti negativi legati a queste varianti genetiche, un’alimentazione ricca e variegata può anche contribuire a ridurre l’incidenza di malformazioni congenite nel caso di gravidanze. Alimenti ricchi di acido folico sono le verdure a foglia verde (come cicoria, spinaci, lattuga, broccoli, asparagi, cavolini di Bruxelles), agrumi (come arance e limoni), frutta (come fragole, kiwi e frutta secca come arachidi) o legumi (come ceci e fagioli), il latte e le frattaglie di animali, in particolare fegato.

Anche in questo caso, la dieta può essere pienamente efficace solo se si attribuisce la giusta importanza alle necessità nutrizionali specifiche del singolo individuo in relazione al suo profilo genetico e alla presenza di varianti che possono compromettere il metabolismo di nutrienti essenziali, come le varianti per MTHFR C677T (rs1801133) e A1298C (rs1801131) riguardo l'acido folico.


Articoli di riferimento:
Izmirli, Muzeyyen. "A literature review of MTHFR (C677T and A1298C polymorphisms) and cancer risk." Molecular biology reports 40.1 (2013): 625-637. http://link.springer.com/article/10.1007/s11033-012-2101-2

Stone, Leslie P., et al. "Customized nutritional enhancement for pregnant women appears to lower incidence of certain common maternal and neonatal complications: an observational study." Global Advances in Health and Medicine 3.6 (2014): 50-55. http://www.gahmj.com/doi/pdf/10.7453/gahmj.2014.053

Nazki, Fakhira Hassan, Aga Syed Sameer, and Bashir Ahmad Ganaie. "Folate: metabolism, genes, polymorphisms and the associated diseases." Gene 533.1 (2014): 11-20. http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0378111913012687

Condividi questo articolo!

< Torna a tutte le notizie
6 Commenti / Pubblicato in Predisposizioni Genetiche / Alimentazione / Dieta / Nutrienti Critici / Salute


Scrivi un commento
Nome
Email
Messaggio



Commenti
Lionbrido 05 maggio 2017
?????????? ??????????? ?? ???? ??? ???? ???? http://moskva-elisa.ru/dmitrov.html ????????? ? ?????? ?????????? http://montazh-elisa.ru/goroda/kolomna.html ????????? ? ??????? ?????? http://otoplenie-elisa.ru/sostavlenie-i-kalkulyaciya-smety.html ????????? ?????????? ??????????? ????????? http://ustanovka-elisa.ru/reutov.html ????????? ?????? ????????? ? ???????????? http://santeh-elisa.ru/lyubertsy.html
online-background-check.life  01 maggio 2017
The first thing that needs to be said is best place to get a criminal background check. I must admit, public court records utah, search address by name free or police records texas state. Apart from this warrant search union county nc more preferably than public reports.
AnthonlyMen 11 marzo 2017
Xrumerid 02 marzo 2017
?????? ?????? ????? ???????????? Xrumer ??????? ?????? ????? https://goo.gl/vrx4SW - ????? 5 ?? 1400 ???????? ??????
PabloPredy 23 febbraio 2017
DevakTub 04 febbraio 2017
?, ??? ????? ???? ?????????,??????? ?? ??????????. http://allix.ru

< Torna a tutte le notizie

Resta Informato. Registrati alla Newsletter

Email *
Un servizio puntuale, preciso e discreto.
Dò il mio consenso al trattamento dei dati secondo la norma sulla privacy DLGS 196/2003
*Campo Obbligatorio

Ultimi articoli
02 gennaio 2017
Varianti genetiche possono compromettere il metabolismo dell'acido folico... Leggi
29 novembre 2016
Quando i geni tolgono il pane dai denti: fattori genetici alla base dell'intolleranza al glutine... Leggi
24 novembre 2016
Varianti genetiche inattivano la filaggrina e aumentano la sensibilità della pelle... Leggi
10 novembre 2016
Lunasina: il piccolo peptide della soia dalle numerose proprietà benefiche... Leggi